Home: Ricerca e pagina principale

it / en


N.b.: La Commedia di Boccaccio è un progetto di ricerca in corso.
I materiali e le categorie possono subire modifiche e nuovi dati saranno inseriti.


Cosa contiene il sito

La varia lectio, emersa dalla collazione integrale, interna ai tre codici autografi di Giovanni Boccaccio contenenti il testo della Commedia dantesca (Codici Toledano 104.6; Riccardiano 1035; Chigiano L VI 213).

Materiali presenti nel sito ad oggi:
Inf. I, II, III, IV, V, VI, VII, VIII, IX, X, XXIX, XXX, XXXI, XXXII, XXXIII, XXXIV;
Purg. I, II, III, IV, V;
Par. I, II, III, IV, V

Come usare il sito

La pagina principale offre due possibilità di ricerca: semplice o avanzata.

La ricerca semplice permette di visualizzare tutte le varianti presenti nel database.

La ricerca avanzata permette di utilizzare uno o più criteri per selezionare le varianti da visualizzare.

Le pagine dei risultati di ricerca offrono la possibilità di
  • ricercare una parola (nel campo Cerca in alto a destra)
  • ordinare le colonne (tramite le freccette sopra ogni colonna)
  • visualizzare le note (premere su uno qualsiasi dei bottoni Nota per aprire o chiudere tutte le note).

Cosa c'è dietro al sito

Il sito permette di interrogare un database appositamente concepito. Nel database sono stati registrati:
  • versi
  • lezioni
  • combinazioni tra i testimoni
  • informazioni sulle varianti.
Tra queste ultime, in particolare:
  • il tipo di variante
    • aggiunta o omissione: quando una parola breve, per lo più congiunzioni, pronomi e articoli, è aggiunta o omessa
    • inversione: quando l’ordine di due o più parole risulta invertito
    • eco di verso precedente o anticipazione: quando la variante è attribuibile all’anticipazione o alla ripresa di una o più parole da un verso precedente o da un verso successivo
    • flessione: quando la variante nasce da una lieve divergenza nella flessione grammaticale, ovvero da un cambiamento del numero, del genere o di tempo e modo verbale
    • lessicale: o semantica, sostituzione di parole (sostantivi, aggettivi o verbi) non attribuibile a fenomeni di anticipazione/eco o possibili errori paleografici
  • se la variante è anche un rimante
  • se la variante è presente o assente nella tradizione precedente i codici del Boccaccio, secondo quanto riportato nell’apparato dell’edizione “La Commedia secondo l’antica vulgata” a cura di Giorgio Petrocchi (si considerano dunque esclusivamente i 27 codici dell’antica vulgata presi in considerazione dal Petrocchi).

Criteri di trascrizione

Trascrizione dei manoscritti: diplomatica-interpretativa.

Divisione delle parole in scriptio continua, tranne quando comporta l’inserimento di segni diacritici; abbreviazioni sciolte senza segnalazione; distinzione u/v. Le lezioni autografe in margine sono segnalate con un asterisco: es. coperte *al. vestite. Si riscontrano tre tipologie di varianti marginali: varianti non precedute da alcun segno, che dunque sanano errori di copia, varianti precedute da al’ (aliter) ad indicare lezioni adiafore e infine varianti precedute da c’ (corrige o credo) che indicano correzioni o congetture.



Nota tecnica

La struttura della base dati relazionale si può vedere qui sotto. I dati sono inseriti a partire da file csv, trasformati in script sql. Il sito usa le librerie Bootstrap e DataTables.
Open source in Github.


Come citare

Tempestini, Sonia e Elena Spadini. 2015-17. La Commedia di Boccaccio. Un apparato in movimento. <www.boccacciocommedia.it>.
È possibile specificare cantica, canto e verso, come nell'esempio:
Tempestini, Sonia e Elena Spadini. 2015-17. La Commedia di Boccaccio. Un apparato in movimento. Inf. I, 47. <www.boccacciocommedia.it>.
N.b.: trattandosi di un progetto in corso, i materiali nel sito potrebbero subire delle modifiche. Un modo per assicurare la stabilità delle referenze è utilizzare un'istantanea del link, utilizzando il servizio di archive.org 'Save a page'; per creare l'istantanea, inserire il link della pagina da citare in 'Save page now' alla pagina archive.org/web.

Credits

Trascrizione e collazione manoscritti, annotazione varianti: Sonia Tempestini
Disegno database e sito: Elena Spadini e Sonia Tempestini
Creazione database e sito: Elena Spadini

Contatti

Email: info@boccacciocommedia.it
Sonia Tempestini (Università della Svizzera italiana): sonia.tempestini@usi.ch / tempestini.sonia@gmail.com
Elena Spadini (Sapienza Università di Roma / Huygens ing): elena.spadini@huygens.knaw.nl / spadinielena@gmail.com

Poster presentato al CILFR 2016